Una bodycopy.

Nell’Adci è partita una bellissima discussione sul valore della parola e di chi la scrive, con molti interessanti contributi da parte di copywriter e direttori creativi.

Si parla anche di bodycopy (serve, non serve, qualcuno la legge, non la legge nessuno).

Vorrei dire anch’io la mia, che è la stessa che ho detto su una pagina di Pubblicità Italia nel 1996, quando ho lasciato la Pirella per fare il free-lance.

Spero che si legga (ha ha).

flowers

Advertisements
5 commenti
  1. semplicemente: “NON E’ VERO CHE NESSUNO LEGGE LE BODYCOPY”.
    parolamia (aspirante copy)

  2. advertiti ha detto:

    la verità è che è geniale. le bodycorp non si leggono, si fanno leggere.e questo è il caso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: