Nuovo libro sul comodino: Il mondo è piatto.

Lo devi leggere assolutamente.

Così mi hanno detto, e io ubbidisco.
Tesi del libro è che la globalizzazione sta rendendo il mondo più omogeneo, nel senso buono del termine. Il suo autore, giornalista del NYTimes, è un tre-volte pulitzer.

Ma non vuol dire: ecco qui un professore di Yale che non è per niente d’accordo.

Advertisements
3 commenti
  1. Emanuele ha detto:

    ciao max, scusa il disturbo, ma, a proposito di libri, avresti qualche titolo da consigliare sul media-planning? Anche in inglese va bene. Grazie anticipatamente :-)

  2. max ha detto:

    ciao emanuele, nessun disturbo. ci ho pensato un po’ ma purtroppo non saprei cosa consigliarti.

    cerco di tenere a mente la cosa se dovesse venirni in mente qualcosa. sorry!

  3. Emanuele ha detto:

    ok thanks, anche io continuo a cercare e se trovo ti do comunicazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: