Metti che sia tutto una bolla, dice O’Reilly.

Metti che sia tutto una gran bolla (non finanziaria, esistenziale), che stiamo qui a tirarci le pecore su Facebook mentre ci dimentichiamo i problemi veri…

Parole di Tim O’Reilly al Web 2.0 di New York di questi giorni:

Global warming. The U.S. losing its edge in science and technology. A growing income gap. “And what are the best and the brightest working on?” O’Reilly asked, displaying a slide of the popular Facebook application SuperPoke, which invites you to, among other things, “throw sheep” at your friends.

Luca Conti ha scritto un report in italiano del discorso di O’Reilly, cui ha partecipato anche Clay Shirky, autore di un libro secondo me splendido su questi temi.

Fonte: Twitter/Scobleizer.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: