Ho letto On Writing.

Se amate la parola scritta non potrete non amare l’appassionato racconto di Stephen King (portale italiano qui).

Pieno di storie interessanti, frasi memorabili

Giunse al Fiume. Il fiume era lì. (Hemingway)

insegnamenti di scrittura intrisi di spirito, acume, empatia, modestia e poi… il colpo di scena dell’incidente che lo ha mezzo ammazzato, a metà della stesura di On Writing, e come il lavoro lo abbia aiutato a guarire.

Tra gli insegnamenti:

Diffidate della trama (le nostre vite ne sono prive).

La via per l’inferno è lastricata di avverbi.

Scrivere non è lavare la macchina o mettersi l’eyeliner.

Scrivete con la porta chiusa e riscrivete con la porta aperta.

Il libro in una frase:

Vita! Mostri! Ricchezza! Povertà! Amore! Droga! Carrie! Shining! Tutto quello che avreste voluto sapere sul come diventare un romanziere da 30 milioni di copie e non avreste mai osato chiedere!

Stevie King, signori e signori. Un Re.

3 commenti
  1. Nime ha detto:

    Lieta che ti sia piaciuto. ;)
    King è un simpaticone, un eccentrico e amichevole pazzo, e il libro è una piacevole conversazione con lui. Sul genere, ti consiglio anche “A volte la magia funziona” di Terry Brooks.

  2. Sono una fan di King sin dall’adolescenza. E’ sempre stato ritenuto uno scrittore “non letterario”, popolare, forse per il troppo successo. Ma credo che in futuro sarà rivalutato anche dall’accademia. Il suo orecchio per la lingua parlata non ha uguali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: