Come si può dire una cosa così?

Come si può dire quando una persona che vedi al lavoro tutti i giorni impegnarsi dal mattino fino a sera tardi, impegnato a lanciare il suo business via Skype in tutto il mondo dalla scrivania accanto alla tua, come si può dire quella cosa che provi quando ti dice che ha vinto un concorso internazionale, con una tecnologia del tutto nuova, che nel weekend sarà in Germania con il socio americano (che lavora in Olanda) a ritirare il premio, e la settimana prossima vorrebbe lavorare insieme a un progetto di marketing dell’ascolto?

Secondo me, una cosa così si dice così: coworking.

:-)

Advertisements
5 commenti
  1. Nime ha detto:

    Wow, non c’è che dire sono soddisfazioni. :D
    Troppo spesso noi italiani ci dimentichiamo di gioire dei successi altrui, così ognuno si preoccupa solo del proprio orticello cercando di far fortuna da sè, per sè stesso e basta. In parte è giusto, perchè chi non si adopera non raccoglierà mai nulla, ma per “sfondare” è indispensabile anche una certa fiducia e predisposizione verso il prossimo e il lavoro di squadra.

  2. marco ha detto:

    Qui dobbiamo reinventare tutto il lessico del mondo lavorativo!

  3. Gio ha detto:

    An “UP” for you!
    Come nei bottoni per “votare”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: