Il mio 5 per mille? A Intercultura.

Poche cose hanno inciso nella mia vita come l’anno che ho trascorso negli Usa da ragazzo, all’età di 17 anni.

Si è trattato, per me, di un’opzione assolutamente imprevedibile e – non fosse stato per la borsa di studio Intercultura – al di fuori delle possibilità della mia famiglia.

Invece, grazie a questa associazione e al suo eccellente lavoro, mi sono trovato a trascorrere un intero anno scolastico a pochi km da Manhattan, vivendo una vita da teen-ager americano al 100%, all’interno di una famiglia che, nei fatti e nell’affetto, è diventata una seconda casa (in questi anni ho reincontrato entrambi i miei genitori americani, ormai vecchi, e vi garantisco che il legame profondo maturato nel 1979 non è cambiato per nulla, anzi).

So perfettamente che quel periodo ha fatto di me una persona migliore. Mi ricordo sempre che qualcuno mi disse:

Se tutti facessero l’esperienza di conoscere così da vicino un’altra cultura, vivendola così intensamente attraverso le persone e gli affetti, l’idea stessa di guerra diverrebbe priva di senso.

Il mio 5 per mille (codice 80406510588) è un modesto ringraziamento per questa importante esperienza.

E per chi ama i social network, Intercultura ha aperto da un po’ un gruppo su LinkedIn.

Advertisements
1 commento
  1. marco ha detto:

    grazie per questa tua condivisione così intimistica… un sorrsio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: