Risultati della ricerca

"(dal libro)"

Fabio Zanet, titolare dell’azienda di ecommerce di cartucce, toner e consumabili per l’informatica Nextink, conclude la serie delle interviste pubblicate sul mio libro Un etto di marketing, tra poco in libreria. L’aver dato voce a persone di validità indiscussa, ma non molto note nei “giri” del marketing è una delle cose che mi danno più …

Continua a leggere

Nuova pagina in anteprima dal libro Un etto di marketing, prossimamente in libreria: l’intervista a Gianpaolo Paglia, conosciuto sia tra chi ama il vino sia tra gli estimatori della condivisione in rete. Gianpaolo è infatti blogger esperto, attività che porta avanti da anni in coppia con la moglie, Justine Keeling, dalle pagine web del sito …

Continua a leggere

Andrea Gori, titolare della Trattoria Da Burde di Firenze, anche conosciuto come “sommelier informatico”, ha accettato di raccontare la sua preziosa esperienza di marketing sulle pagine di Un etto di marketing, a giorni in libreria. — INTERVISTA AD ANDREA GORI (TRATTORIA DA BURDE). Se non sbaglio, tu eri appassionato di tecnologia quando hai iniziato a …

Continua a leggere

La pagina in anteprima di oggi, tratta da Un etto di marketing, riporta l’intervista all’imprenditore Antonangelo De Martini (conosciuto in rete anche come Dema). Dema, persona di grande cultura informatica, non risparmia alcune note di scetticismo rispetto alle possibilità del marketing dell’ascolto. — INTERVISTA AD ANTONANGELO DEMARTINI (DEMA). Perché hai iniziato a bloggare per la …

Continua a leggere

Questa settimana dedicherò le anteprime dal libro Un etto di marketing, alle 5 interviste che mi hanno gentilmente rilasciato questi signori: Filippo Berto –  Berto Salotti (Meda, Milano) Antonangelo “Dema” De Martini –  Dema srl (Lamporecchio, Pistoia) Andrea Gori – Trattoria Da Burde (Firenze) Gianpaolo Paglia –  Azienda vitivinicola Poggio Argentiera (Alberese, Grosseto) Fabio Zanet …

Continua a leggere

L’anteprima di oggi da Un etto di marketing. — CONTROLLO, PERDITA DEL. Il marketing dell’ascolto si basa sulla possibilità di integrare, rivedere e persino modificare i processi aziendali in conseguenza a un contributo esterno all’azienda. E’ logico che una delle possibili conseguenze di questo approccio sia una relativa perdita di controllo della gestione aziendale, nel …

Continua a leggere

Anche oggi, una paginetta in anteprima da Un etto di marketing. Questo argomento, tratto dall’introduzione del libro,  lo sento particolarmente perché mi fa pensare non solo ai problemi dei mercati fra 10 anni (quando i nativi digitali che oggi “vivono” su Facebook decideranno le sorti dei beni di consumo, sia come consumatori che come manager …

Continua a leggere

La pubblicazione quotidiana della pagina in anteprima di Un etto di marketing prosegue. — E PERCHE’ DIAVOLO LA MIA AZIENDA DOVREBBE CREARE UNA COMMUNITY? Perché non dovresti cercare di individuare un gruppo di persone che fa il tifo per la tua azienda? Avere una community è questo, e mantenerla significa accettare la possibilità di scambio …

Continua a leggere

Come promesso, continuo con la pubblicazione di una pagina di Un etto di marketing al giorno, fino alla data della sua pubblicazione. — PERCHE’. MOTIVI E RAGIONI PER ASCOLTARE LA PROPRIA BASE DI UTENTI. Perché un’azienda dovrebbe imbarcarsi in un approccio che presuppone un investimento certo (anche se limitato) a fronte di un risultato incerto, …

Continua a leggere

Verso la fine della correzione bozze di Un etto di marketing, alla casa editrice mi suggeriscono di fare un indice analitico. Dicono che denota la qualità di un libro. Pensandoci, secondo me denota anche… la qualità della casa editrice (grazie, Alpha Test!). (Evidenzio le voci già pubblicate). AGCOM, Aggregatore, Aggregatore sociale, Alert, Amazon, Anderson Chris, …

Continua a leggere

Proseguo nella pubblicazione in anteprima di alcune parti del libro, come già fatto. Colgo l’occasione di essere stato citato tra i top blog (!) di marketing da Wikio per allacciarmi a un tema legato a classifiche e misurazioni, in particolare in rapporto al ROI – Ritorno d’Investimento sui social network. (A proposito: le classifiche non …

Continua a leggere

La prima sezione del libro (in tutto sono 3)(come quale libro? quello che sto finendo di scrivere, senti che titolo: Un etto di marketing – è un etto e mezzo lascio?), tenta di raccontare tutto il web che serve sapere in 100 parole, ognuna delle quali accompagnata da alcune mie considerazioni lunghe un capitoletto. Ma …

Continua a leggere

Non è bellissima? Art direction di Laura Coppola (bravissima as always). A gennaio in libreria! [UPDATE 17/12/2009 – E’ ufficiale: l’editore mi ha autorizzato a dare un codice sconto del 20% a tutti coloro che ne fanno richesta, da ora fino alla data di uscita. Chi fosse interessato può lasciare nei commenti la sua email …

Continua a leggere

Tra le tante cose che sto facendo, c’è anche il libro, di cui ho già parlato. Bella notizia: non è più un sogno nel cassetto, ma una bozza in consegna a un editore molto importante, importantissimo (il più importante del mondo direi, visto che stampa il mio libro!). Ringrazio quindi Alpha Test, che porterà questo …

Continua a leggere

Di tutte le voci contenute nel libro che sto scrivendo, questa è una di quelle che mi dà una leggera sensazione di disagio. Credo sia perché parte da un terreno che non mi è familiare, anche se un po’ lo bazzico: quello dei programmatori. E anche il punto di arrivo finisce lungo, quasi nella sociologia, …

Continua a leggere

Un’altra pagina del mio libro in progress. (Altre ce ne sono qui e qui). Questa è dedicata ai Blog Aziendali, strumenti curiosi che sembra stiano passando di moda (ma forse solo per chi li ha vissuti come una moda, appunto). Comunque sia, come dicono alla Lago su FriendFeed, il blog è solo una scusa, un …

Continua a leggere

Continuo con la pubblicazione di qualche stralcio del libro, come già fatto (tra l’altro, c’è un preliminare, cauto interesse da parte di un editore, speriamo bene). Ricordo che tutto questo nasce dall’esperienza del blog Aziende con le Orecchie. Se qualcuno ha voglia di darmi un parere, apprezzerò moltissimo. Nella stesura attuale, questa paginetta apre il …

Continua a leggere

Come promesso, inizio a pubblicare qualche stralcio del libro. Colgo l’occasione della pagina pubblicitaria Febal dedicata al blog, appena uscita su Novella 2000 (beh, che c’è, dovevamo farla su Punto Informatico, la pubblicità del blog delle cucine?!) per affrontare un tema che mi preme molto, cioè il rapporto tra ascolto e pubblicità. Questo che segue …

Continua a leggere